Diversi studi hanno dimostrato come, rispetto alla dieta dei nostri antenati del Paleolitico (prima dell’avvento dell’agricoltura) l’attuale dieta occidentale presenta una riduzione rilevante, variabile dal 40 all’80%, del contenuto proteiico, delle fibre, delle vitamine e dei sali minerali. Per contro, è aumentato il contenuto dei grassi di origine animale prevalentemente saturi e di acidi grasso omega-6, di…

Leggi tutto